Lesioni traumatiche in cani e gatti randagi

lesioni traumatiche

Le lesioni traumatiche sono molto frequenti tra gli animali randagi, in particolare tra i gatti

e nei soggetti adulti, maschi, interi .

Il trauma automobilistico è la causa principale.

Gli animali presentano spesso lesioni piuttosto gravi, in particolare a carico dell'apparato muscolo scheletrico, della cute e del torace.

Sia nei cani che nei gatti la mortalità è spesso legata a lesioni multiple: possono sovrapporsi danni a livello cutaneo con ferite a carico di collo, testa, tronco, addome,  fratture costali, rottura di milza e vescica, ernia diaframmatica, danni alla colonna vertebrale e alla testa.

Le lesioni traumatiche si osservano nelle due specie durante tutto l'anno, con un incremento durante i mesi estivi o durante la stagione dei calori.

Il gatto, rispetto al cane, incorre maggiormente in lesioni traumatiche e multiple, in quanto la tipologia della lesione dipende dalla quantità di energia applicata su una taglia piu piccola rispetto a quella del cane che ,essendo di norma quasi sempre più grande ,assorbe e dissipa meglio l'energia derivante dall'impatto .

dott. Giancarlo Zaniboni

Via S.S. Cosma e Damiano, 64

Trento - Italy

0461 981574

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.