Gatto; adattamento all'ambiente domestico

...Si muovano in modo imprevedibile

Bisogna offrire al gatto un ambiente che, dal suo punto di vista, sia sicuro e protetto per non affrontare i rischi di un agguato.

E' possibile realizzare facilmente dei nascondigli e dei rifugi sopraelevati collocando asciugamani e coperte in cima ai mobiletti, sui frigoriferi, sugli armadietti dei bagni.

Un ambiente costantemente sicuro è caratterizzato non soltanto dalla presenza del cibo, di acqua e rifugi, ma anche da abitudini, suoni e odori prevedibili.

Un gatto, come ogni altro individuo, ha bisogno di sentirsi sicuro e di controllare tutto ciò che lo circonda.

Va anche ricordato che un bisogno fondamentale del gatto è poter esprimere il proprio istinto di caccia.

Se non ha la possibilità di farlo cacciando realmente, gli si possono mettere a disposizione giocattoli studiati appositamente che emettano suoni e si muovano in modo imprevedibile.

Inoltre, è mentalmente stimolante lasciare che il gatto vada alla ricerca della ciotola, oppure utilizzare dei giochi correlati alla nutrizione, come ad esempio una palla che rilasci in modo intermittente piccoli quantitativi di cibo.

 

dott. Giancarlo Zaniboni

Via S.S. Cosma e Damiano, 64

Trento - Italy

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.