Anoressia del gatto

Gatto

L'anoressia ( perdita di appetito) è un segno per il quale il gatto viene spesso portato in visita.

Da una parte, i gatti sono particolarmente sensibili ai cambiamenti ambientali cui possono rispondere con il rifiuto del cibo, dall'altra,  molte malattie si manifestano inizialmente con l'anoressia, che dunque può essere il primo sintomo notato dal proprietario.

Poiché le diagnosi differenziali sono molteplici (e alcune patologie possono essere concomitanti), è fondamentale impostare un approccio razionale.

Il veterinario deve eseguire l'anamnesi in modo approfondito (ricerca dei sintomi precedenti) e l'esame obbiettivo (visita) in modo accurato.

Infatti è importante distinguere tra incapacità ad alimentarsi e perdita di interesse per il cibo.

L'anoressia può avere conseguenze gravi per il gatto, può rendere difficile la diagnosi della causa sottostante e può richiedere un trattamento tempestivo per prevenire il deterioramento delle condizioni dell'animale.

Il supporto nutrizionale è essenziale per la guarigione di molte patologie che vedono il proprio inizio con la riduzione o l'assenza totale dell'appetito.

dott. Giancarlo Zaniboni

Via S.S. Cosma e Damiano, 64

Trento - Italy

0461 981574

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.