Esame delle feci

Feci

Diagnosi di parassitosi per mezzo dell'esame delle feci

Iparassiti che vivono nel canale digerente e nei dotti biliari producono uova, larve o cisti che lasciano l'organismo ospite con le feci.

Inoltre nelle feci possono comparire parassiti adulti o frammenti di essi, per esempio frammenti (proglottidi) di tenie , soprattutto quando l'animale soffre di disturbi  intestinali.

Le larve e le uova dei parassiti delle vie respiratorie più profonde sono generalmente tossiti in faringe, deglutiti, e si ritrovano anche esse nelle feci.

Molte delle forme parassitarie che si rinvengono hanno una morfologia caratteristica , che ne permette il riconoscimento e la classificazione.

Inoltre gli animali leccandosi o mordendosi possono ingerire acari o pidocchi che compaiono poi nelle feci, ma che non hanno importanza clinica.

Talvolta ingeriscono sostanze simili a forme parassitarie che vengono definite pseudoparassiti e sono grani di polline, frammenti vegetali, spore di muffe, acari delle piante e frammenti indigeriti di tessuto animale.

Anche queste sostanze , rinvenute all'esame delle feci , non destano preoccupazione.

Per concludere , l'esame delle feci nei piccoli animali viene consigliato dal medico veterinario ogni qualvolta il piccolo paziente presenti dimagramento, pelo opaco, maldigestone con vomito o diarrea e stancabilità.

Stabilita la diagnosi , con l'utilizzo di un farmaco detto vermifugo si riporterà il soggetto malato ad una condizione di benessere entro pochissimi giorni.

 

dott. Giancarlo Zaniboni

Via S.S. Cosma e Damiano, 64

Trento - Italy

0461 981574

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.