«Chi fu più a sinistra tra Renzi e Berlusconi?»

Il disturbo a sinistra - La Cava

Questa è una domanda che uno studente di terza media del futuro potrà sentirsi rivolgere dai suoi esaminatori durante il colloquio orale all'esame finale.

Una domanda non così semplice (siamo in terza media) come può sembrare, ma nemmeno troppo difficile. Forse nessuno ne farà una tesi di laurea. «Dunque - potrà rispondere lo studente preparato - il più a sinistra come giudizio storico complessivo oppure in una determinata fase del loro idillio amoroso?». (Idillio = Condizione oggettiva o soggettiva di sereno equilibrio, di pace, di felicità. ndr)

L'esaminatore che non se lo aspettava rilancia, «allora dimmi in quale fase del loro idillio Berlusconi è stato più a sinistra di Renzi» e lo studente preparato, prontamente risponde, «Nell'ultima definitiva rottura del loro rapporto Berlusconi era all'estrema sinistra di Matteo Renzi poiché questi aveva cominciato a imporre la dittatura del "pesce in barile" ed è per questo che fu cacciato dal governo per il quale non fu mai veramente eletto». Questa storia nel 2050 la sapranno così bene in terza media che solo occasionalmente capiterà come domanda d'esame.

Avacal

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.