Il Consigliere Passamani sulla Drosophila suzukii Matsumura

Il Consigliere Passamani sulla Drosophila suzukii Matsumura

TRENTO - Il Capogruppo UpT cons. Gianpiero Passamani ha appena depositato una question time riferita ai danni causati dalla Drosophila suzukii chiedendo efficaci interventi in merito da organizzarsi in tempi brevi.

“L’agricoltura trentina, soprattutto in Valsugana, sta attraversando una situazione molto difficile per i danni causati dalla mosca dei piccoli frutti (Drosophila suzukii Matsumura)” si legge nell’incipit della question “che ha letteralmente messo in ginocchio gli agricoltori nel momento della raccolta delle ciliegie e dei piccoli frutti che sono di rilevante e crescente importanza per l’economia del nostro territorio.

Questo insetto, arrivato in Trentino circa 10 anni fa, è stato oggetto di studi approfonditi da parte dell’Istituto agrario di San Michele allo scopo di trovare una possibile soluzione ad un problema che – purtroppo – è cresciuto negli anni visto che i prodotti utilizzati per fronteggiarlo non hanno dato le risposte sperate e che la Drosophila suzukii si è spostata anche su tipi di colture che originariamente non attaccava; nemmeno una soluzione strutturale come l’utilizzo delle reti non ha dato un riscontro significativo per contenere questa piaga che, dunque, ad oggi è diventata un nemico che non si riesce a sconfiggere e che sta causando gravissimi danni all’economia agricola del nostro territorio già messo a dura prova dai cambiamenti climatici degli ultimi anni che ci restituiscono un clima più vicino a quello di tipo tropicale, con forti grandinate e periodi di secca prolungati.”

“Per tali ragioni” conclude Passamani “si interroga la Giunta provinciale per sapere quali sono stati gli interventi messi in campo negli ultimi anni per combattere la Drosophila suzukii e se siano all’orizzonte nuovi possibili soluzioni per affrontare tale grave problematica; chiedo inoltre se sia nelle intenzioni dell’Assessorato competente autorizzare nuovamente l’utilizzo di protocolli ad hoc utilizzati negli anni scorsi come il dimetoato e se si intenda mettere in campo strumenti finanziari per aiutare il comparto agricolo colpito da questa problematica.”

Leggi qui il testo dell'interrogazione

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.