Caldonazzo: successo di pubblico alla Casa della Cultura

Caldonazzo

Pubblico delle grandi occasioni alla serata sulla Storia per immagini di Caldonazzo presso la Casa della Cultura.

Erano presenti  tanti abitanti di Caldonazzo, diversi  referenti delle associazioni locali, il sindaco,  assessori  e consiglieri comunali.

La serata è stata promossa dalla Biblioteca intercomunale di Caldonazzo, dal Centro d’Arte “La Fonte”,  che ha donato alla Biblioteca i suoi cataloghi d'arte, e dal Gruppo Tradizionale Folkloristico locale che ha accolto i partecipanti  mostrando  gli antichi lavori e ha arredato la sala con attrezzi  del passato.

E' stata anche l'occasione per ricordare la figura di Luciano Brida, importante storico locale, recentemente scomparso .

Pierluigi Pizzitola, promotore dell'incontro, ha evidenziato i principali snodi storici della storia di Caldonazzo e alcune sue  peculiarità,  dalla metà dell’800 all’inizio del ‘900.

Massimo Ciola, presidente del Gruppo folkloristico, ha poi presentato il costume tradizionale del Gruppo ed efficacemente moderato le varie fasi della serata.

Estremamente interessanti e avvincenti sono stati i commenti e le spiegazioni di Beppi Toller sulla storia di Caldonazzo, sulle immagini e i documenti che sono stati proiettati.

Si è ragionato sulle origini e sul significato del nome di Caldonazzo; si sono viste le immagini degli edifici più vecchi di Caldonazzo, dalla Corte Trapp, alla Chiesa di San Sisto; sono state proiettate le immagini dell’Hotel Caldonazzo con la lettura di un estratto della  prima guida del paese da parte della bibliotecaria, Rosaria Fedel.  

Ha incuriosito particolarmente i presenti la visione inedita di una mappa catastale di Caldonazzo del 1856 e quella del 1919 da cui si è capita l’origine della struttura urbanistica dell’attuale paese .

Si sono poi viste tante immagini del paese durante e dopo la Grande Guerra, dalle foto recenti di Jiri Ponca, al primo concerto della Banda del 1920, dalla visita del re d’Italia Vittorio Emanuele del 1921, al carnevale panizaro del1927.

La serata si è conclusa con la visione del progetto del Municipio del 1920 e di una serie di foto che ne hanno descritto l’evoluzione. 

Conoscere il passato del paese in cui si vive, aiuta a comprenderne il presente e a pensare il futuro.

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.