Le Mappe dei Tesori d'Italia, «Leonardo racconta il Cenacolo»

Il cenacolo di Leonardo

MILANO – Tra le molte opportunità che si possono cogliere in relazione a Expo, vi è l’iniziativa de Le Mappe dei Tesori d’Italia, l’Associazione Nazionale per la promozione del patrimonio turistico, culturale e commerciale dell’Italia nel mondo. Si tratta di una mostra unica al mondo che poteva realizzarsi solo a Milano, intitolata “Leonardo Racconta il Cenacolo”, aperta dal 3 giugno 2015 al 30 ottobre 2015.

La chiesa di Santa Maria delle Grazie, appartiene all'Ordine Domenicano e fa capo alla parrocchia di San Vittore al Corpo. Edificata fra il 1492 e il 1493 per volere del Duca di Milano Ludovico il Moro come mausoleo per la propria famiglia, costituisce una delle più alte realizzazioni del Rinascimento nell'Italia settentrionale.

Classificata come patrimonio dell'umanità dall'Unesco, insieme con l'affresco del Cenacolo di Leonardo da Vinci che si trova nel refettorio del convento (di proprietà del Comune di Milano). Questo affresco di Leonardo tornato di recente a movimentare l’interesse popolare grazie al romanzo di Dan Brown, è visibile a Milano, in Santa Maria delle grazie, anche se, a causa delle molte prenotazioni, sarà praticamente inaccessibile per tutto il periodo dell'Expo.

In più, l'ultimo restauro lo ha reso molto più chiaro e spoglio di prima, tanto che per una sua visione complessiva è più utile una riproduzione stampata. Proprio questo debbono aver pensato quelli de Le Mappe dei Tesori d'Italia allestendo una location unica (ma sembra che già la Germania voglia realizzarne un'altra per se) presso l'Istituto dei ciechi in via vivaio 7.Cenacolo vinciano 2

«I visitatori – racconta Claudio Chetta, presidente dell’associzione - potranno scoprire i segreti e i dettagli del famoso capolavoro, in un formato digitale a grandezza naturale, raccontato da Leonardo con effetti video spettacolari. Un’opportunità per tutti coloro che arrivati a Milano per Expo non vogliono perdersi le meraviglie Leonardesche.
 
Nella Mostra sarà presente anche la riproduzione della crocifissione del Montorfano a grandezza naturale. La visita dura un'ora. Tutto il tempo necessario per godersi due fantastici capolavori e la storia di Leonardo a Milano».
 
All'interno della mostra, strutturata come un museo multimediale, sarà aperta una Caffetteria e ogni sera sono previste degustazioni con menù ispirato alle pietanze del '500  e spettacoli musicali inerenti ai contenuti dell'evento con l'arpa celtica di Vincenzo Zitello.

Per gruppi di 20 persone si può prenotare una serata straordinaria nel cenacolo vinciano 2 con degustazione di cibi selezionati ispirati all’epoca “un menù Leonardesco”, allietati da musica rinascimentale dal vivo.

Per maggiori informazioni non mancate di visitare il sito dell'Associazione http://www.cenacolovinciano2.it/
 
Prenotazione obbligatoria su vivaticket.it e ticketone.it
 
Per prenotazione serata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
 
La Mostra “Leonardo Racconta il Cenacolo”, Milano via Vivaio 7.
 
MM Rossa fermata San Babila o Palestro
 
dal 03/06 al 30/10 2015 Orario visita alla mostra dalle ore 10 alle ore 18
 
Orario della serata dalle 20,30 alle 24
 
Info: Telefono 348 2311854

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.