Sanità Trentina? «Cala la posizione in classifica»

Sanità Trentina? «Cala la posizione in classifica»

TRENTO - Il Consorzio per la Ricerca Economica Applicata in Sanità (Crea), facente capo all'Università di Roma “Tor Vergata”, ha presentato alla stampa il suo quinto rapporto nazionale di valutazione dei sistemi sanitari regionali.

La valutazione prende in considerazione le prospettive dei diversi interlocutori del sistema sanitario: utenti, management aziendale, professioni sanitarie, istituzioni e industria medicale.

Quanto emerge dallo studio conferma che la tanto decantata Sanità trentina non costituisce l'eccellenza che il trio Rossi-Zeni-Bordon si premurano di propagandare regolarmente ai cittadini.

La Provincia Autonoma di Trento si colloca infatti al penultimo posto dell'area intermedia, subito prima di Basilicata e Calabria, a pochi punti percentuali dall'area definita critica. Noi del M5s, confrontandoci quotidianamente con i disagi degli utenti, non ci stupiamo e anzi ne traiamo le ovvie conclusioni. I dati già a nostra disposizione confermano un aumento della spesa per i ticket (19,2%, a fronte di una diminuzione complessiva del 9,4% a livello nazionale) e un incremento del ricorso alla libera professione, causa gli assurdi tempi di attesa.

Come sempre le statistiche vanno prese per quello che sono. Strano però che in questo caso nessuno in Trentino abbia ritenuto interessante enfatizzare la notizia come di consueto.

Più che un primato, la realtà conferma una Sanità trentina in sofferenza. Determinanti a tale riguardo, l'incapacità e la presunzione di coloro che spolpano la nostra Autonomia con il piglio del primo della classe.

cons. Filippo Degasperi - M5s

Vedi Link: Rapporto nazionale di valutazione dei sistemi sanitari regionali

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.