Il reato di “generosità”, ovvero Ruby quater

prostituzione

Con questo capo d’accusa, il cavaliere verrà nuovamente processato, 

così ha deciso il Gup di Milano Carlo Ottone De Marchi, dopo una serie di contrattempi passando dal “Legittimo impedimento” a “Problemi cardiaci”.

Tutto nasce dalle accuse per una “presunta relazione” avvuta con la famosa ragazza marocchina Ruby (e non si dica poi che quelli di Forza Italia siano contro l’immigrazione eh! Anzi…ndr), ma su questo atto di “generosità”, il Silvietto viene assolto in via definitiva nel marzo del 2015.

Ma siccome la sua immensa generosità non ha limiti e ostacoli, ha continuato a versare altro denaro, si parla di cifre a tanti zeri, per addomesticare falsamente di aver avuto rapporti carnali con lui (...allora Premier), visto che la gentile donzella all’epoca dei fatti era minorenne.

La verità come sempre è nel “mezzo” (di cosa, lo lasciamo a voi immaginarlo…Eh, eh,eh...)

È giusto anche sapere che: se” lui” l’ho fatto è per permettere alla “gnocca”, hops…alla ragazza, di  poter realizzare un  sogno che aveva nel cassetto (della biancheria intima…Huuu!) quello di aprire un ristorante in Messico.

Non mi dite che questa non si configuri in un caso di vera e disinteressata generosità, altro che processarlo, santo subito!

Avacal

 

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.