Trentino TV, licenzia tre giornalisti

Trentino TV

“Mi chiedo con quali criteri e con quali verifiche la Provincia ha elargito a piene mani denaro pubblico all’emittente Trentino TV

in cambio di servizi, se oggi questa licenzia tre dei suoi sei giornalisti.”

(Così inizia la nota che ci è giunta in redazione a firma del  consigliere provinciale sig. Claudio Cia (AGIRE), la pubblichiamo con piacere, visto che è uno dei pochissimi personaggi dello scenario politico, economico e sociale, che ritiene il nostro piccolo blog, degno "anche" di fare informazione.) 

La nota continua: “…Mi chiedo anche come possa ora questa emittente soddisfare con professionalità ai tanti impegni assunti con la Provincia e le Agenzie ad essa riconducibili.  

La crisi di questa azienda, oltre a creare nuovi disoccupati con quanto ne consegue, pone una preoccupante ipoteca sulla pluralità dell’informazione.

Il mio auspicio è che Il presidente della Giunta provinciale Rossi e il presidente del Consiglio provinciale Dorigatti sappiano aprire un confronto franco e leale con Trentino TV al fine di individuare come poter restituire opportunità lavorative ai tre giornalisti e su quali basi instaurare futuri rapporti di collaborazione improntata sulla trasparenza.  

Le aziende di maggior successo solitamente fanno due cose: risolvere un problema, soddisfare un bisogno.

Vi sono due tipi di aziende: quelle che cambiano e quelle che scompaiono: mi auguro che Trentino Tv, rimanga un’espressione viva del nostro territorio.”

Claudio Cia  -AGIRE -

 

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.