Controllore ferito gravemente

ferroviere

E' bastato chiedere di mostrare il biglietto ferroviario a un gruppetto di ragazzi sudamercani per scatenare la furia barbarica di uno di questi, che ha poi ferito gravemente a un braccio con un colpo di macete il ferroviere Carlo Di Napoli, 31 anni, sposato e padre di una bimba di appena 5 mesi.

In aiuto è intervenuto un suo collega, non in servezio in quel momento, che ha riportato un violento trauma cranico, nella collutazione che ne è seguita.

Tutto questo è accaduto alle 21,50 di ieri (giovedì) alla fermata di Villapizzone, (tratta ferroviaria gestita dalle "Ferrovie Nord") alla periferia di Milano, a due passi dalla blindatissima/sorvegliata/presidiata Expo.

Il Di Napoli è stato sottoposto a un lungo e delicatissimo intervento chirurgico durato ben otto ore.

Sembrerebbe che l'operazione eseguita presso l'Ospedale Niguarda abbia scongiurato il peggio.

I colleghi dell'aggredito hanno riferito che al risveglio dall'anestesia ha mosso le dita e ha anche sorriso.

Forza Carlo!

Avacal

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.