«Gli impianti a biomasse, tra limiti di legge e tutela della salute»

Gli impianti a biomasse, tra limiti di legge e  tutela della salute

Sabato 2 maggio 2015 alle 20.30 a Novaledo, presso la Sala polivalente di Casa Zen, ValsuganAttiva e il Gruppo di Salute Pubblica di Novaledo organizzano una serata informativa pubblica dal titolo: “Gli impianti a biomasse, tra limiti di legge e tutela della salute della popolazione”.

«Saranno presenti - dichiara il comunicato di ValsuganAttiva e S.A.No - il Perito chimico Gianfranco Giacomin che illustrerà le criticità del progetto del bruciatore a biomasse di Novaledo Energia che andrà a servire l’azienda Menz&Gasser e la Dottoressa Justina Claudatus, Medico per l’Ambiente ISDE Trentino che parlerà delle conseguenze che hanno le emissioni in atmosfera sulla salute delle persone che le respirano.

Sono passati più di quattro mesi da quando il sindaco di Novaledo e il consigliere provinciale Passamani hanno parlato per la prima volta di un confronto tra parti a favore e parti contrarie alla combustione a biomasse in Valsugana. Un confronto che è stato promesso, poi annunciato (tramite sms), poi annullato, ora di nuovo annunciato, ma che ancora non si è avuto.

Le uniche informazioni alla popolazione sono state fornite dai comitati che hanno a cuore l’ambiente della valle, mentre Provincia e amministrazione comunale di Novaledo continuano a rimanere in silenzio. Per questo, il 2 maggio in Sala Zen a Novaledo, i cittadini della Valsugana, sempre più preoccupati per l’ambiente del luogo dove vivono, ne potranno sapere di più».

Da che è nato questo Blog - il 1° aprile 2015 - abbiamo sempre seguito questa vicenda nella quale si può scorgere forse una carenza di comunicazione da parte delle istituzioni provinciali (soprattutto) ma anche, forse, un mancato interesse da parte della popolazione. Vediamo con favore quindi l'azione dei comitati ambientalisti che cercano di costruire una consapevolezza ambientale che dovrebbe appartenere a tutti.

Stiamo però attenti anche a capire come la salvaguardia dell'ambiente debba coniugarsi con un'iniziativa imprenditoriale che non è certo improvvisata ed è cresciuta con e per la popolazione della Valsugana e il suo benessere. Continueremo dunque a studiare e ricercare i dati oggettivi di questa vicenda, agevolando - per quello che è nelle nostre possibilità - un dialogo aperto e franco tra tutti.

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.