E poi quelle notti...

 Donna quanto Ti Amo

Notte ti sorseggio
Infinita di stelle lucente
Tra L’ impavido coraggio...
Trionfante del perdente

 

Albero tu rendi
Della terra il frutto
Dal ramo pendi
Vigoroso e distrutto

Linfa trapela
Si spiega la vela
Nel mare della vita
Temeraria e impaurita

Uomo seduto a centellinare
Labbra fragola calde d’amare
Sono labbra del Gentil sesso
Offeso, revocato...
troppo spesso

Donna debole e forte
coraggio spaventato
sapessi Donna
quanto Ti Amo e ti ho Amato!

                                                                  Maria Rosa Rosato

 

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.