Il Borgo antico

Il Borgo Antico - Maria Rosa Rosato

Il Borgo Antico

In un mondo  abbigliato di asserti

Studi nell’anima di dogmi i deserti

Nella facoltosa  terra dei  limoni

Tra  foglie ed ombra, misteri  mediterranei;

                                                 

Albeggia

 

il buon vento porta con sé il tormento

In una spumeggiante coppa biancheggia il mare

tra la quiete  il vento ardente di maestrale

s’insinua tra amicizia e verbo “amare”.

Come sinonimi e contrari del bene e male

Nell’ossimoro dolce amaro del Borgo natale

È lei vestita di Rosa, Guance arance;

 

Fior di sposa

 

Nel borgo antico, Ereditato Assioma

Dove di zagara si sente l’aroma

del caffè appena preparato

Del pane a legna appena sfornato

Mio caro borgo quanto ti ho amato!

 

                                                 Maria Rosa Rosato

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.