Artificieri dell’Esercito bonificano ordigni a caricamento speciale in Trentino

Trento 8 novembre. Artificieri dell’Esercito Italiano, appartenenti al 2° reggimento genio guastatori della Brigata alpina 

“JULIA” e al Centro Tecnico Logistico Interforze NBC di Civitavecchia, hanno neutralizzato, in due giorni di intensa e specifica attività, 4 ordigni di grosso calibro, risalenti al primo conflitto mondiale e rinvenuti nella provincia di Trento.

Il martedì 7 mattina, tra le prime nevi della stagione, in località Velon nel comune di Vermiglio, sono stati distrutti due proietti d’artiglieria da 149 millimetri, mentre il giorno successivo, nel comune di Folgaria, presso Passo Coe, un ordigno da 149 millimetri e uno da 210.

Gli specialisti di Civitavecchia hanno proceduto alla verifica di eventuali elementi chimici contenuti, per poi lasciare la distruzione definitiva ai colleghi del 2° reggimento genio guastatori alpini.

Le operazioni sono state pianificate e coordinate dal Commissariato del Governo di Trento e dal Comando Forze Operative Nord di Padova ed hanno visto la partecipazione degli assetti dei Vigili del Fuoco e del Servizio Sanitario d’emergenza 118, con la cornice di sicurezza garantita da Carabinieri, Corpo Forestale della Provincia Autonoma di Trento e Polizia Municipale. 

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.