Genio Guastatori Alpini ed i Palombari della Marina Militare intervengono sul lago di Garda

immersione

Riva del Garda,

9 aprile 2017. 

Gli artificieri dell 'Esercito e della Marina hanno terminato oggi una fase di recupero e messa in sicurezza di residuati bellici esplosivi, dal fondale del Lago di Garda.

Il nucleo SDAI del COMSUBIN di La Spezia ha spiaggiato in sicurezza 14 ordigni ancora insidiosi, in due giorni di immersioni, passando quindi il testimone agli artificieri appartenenti al2' reggimento genio guastatori alpini.

 

I guastatori della Brigata alpina Julia, hanno quindi proceduto al trasporto e messa in sicurezza dei pericolosi manufatti, presso un luogo opportuno, con la completa cornice di sicurezza garantita delle forze dell'ordine.

Le Operazioni sono state assicurate grazie all'impiego congiunto dei Vigili  del Fuoco volontari, del Commissario di Polizia e della polizia locale di Riva del Garda, della guardia costiera e del Corpo Militare dellaCroce Rossa Italiana, con il coordinamento e la pianificazione del Commissariato del Governo di Trento e del Comando Forze Operative Nord di Padova.

 

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.