Al lavoro, per essere aggrediti

corazza

Non c’è giorno, pomeriggio e notte che passa, che i controllori e personale viaggiante di autobus/corriere/treni, 

non subiscano attacchi sia verbali che fisici, da parte di “violenti viaggiatori”.

Spesso, questi lavoratori del trasporto pubblico, devono ricorrere a cure ospedaliere e tutto questo per assicurare a noi un servizio indispensabile e a loro la “pagnotta” a casa.

Che dire? Ci sarebbe molto da “esprimersi” in merito, ma evitiamo!

Che fare allora? Attendiamo fatti e risposte concrete a tal fine.

Ma intano i giorni i pomeriggi e le notti trascorrono…

Avacal

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.