Stefano Cucchi

Stefano Cucchi

Fermato dai Carabinieri il 15 ottobre 2009 con addosso 21 grammi di sostanze stupefacenti, Stefano Cucchi venne processato per direttissima il giorno seguente, ma arrivò in tribunale già con evidenti segni di un pestaggio subito. In carcere le sue condizioni peggiorano ulteriormente fino alla morte, all'ospedale Sandro Pertini, il 22 ottobre 2009. Cerchiamo ancora la Verità.

- Tu chi sei?

- Io sono la Via, la Verità e la Vita.

- Davvero? Proprio quello che stavo cercando. Soprattutto la Verità. Anzi, ti dovrei presentare mia sorella Ilaria, che è da mo' che la cerca, la Verità.

- Lo so. La conosco.

- Mi hanno ammazzato di botte.

- Lo so, ci sono passato anch'io.

- Ma per te è diverso. Tu eri innocente. Io, invece...

- So tutto, ma chi ti ha ucciso non è più innocente di te. Tu hai imparato l'obbedienza da quello che hai sofferto. Loro no. Loro perseverano nel sostenere la menzogna.

- L'obbedienza? Che vuoi dire? Io sono morto e loro sono ancora vivi.

- Tu sei molto più vivo di loro, credimi. Non avere paura di quelli che hanno ucciso il tuo corpo, ma non hanno potuto uccidere la tua anima. Nello sguardo di tua sorella la tua anima respira.

- Ora non ho più paura, ma come andrà a finire?

- Finirà che la verità sarà gridata dai tetti. Se gli uomini continueranno a tacere, a mettere bavagli, grideranno le pietre.

- Ma quando?

- Presto!

 Edico-lando.it BLOG si parla di:

Satira vignette politica cronaca benessere cultura sport donne disoccupati arte

 e molto altro...

P.IVA 02187530221 - Tutto il materiale publicato su questo BLOG è coperto da copyright.

Per l'utilizzo è sufficiente citare la fonte e comunicarlo al seguente indirizzo franco.zadra@edico-lando.it

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.